Associazione “KK ONLUS”

Logo Associazione “KK Onlus”

L’Associazione Socioculturale “KK Onlus” è stata costituita il 6 luglio 2009, e dal 2014 è stata rilevata – subentrando in essa alcuni membri della Scuola Teologica di Base “San Luca Evangelista” dell’Arcidiocesi di Palermo – per affiancare e promuovere la realizzazione dei progetti realizzati dalla nostra Scuola, quali principalmente i corsi di formazione teologica, gli approfondimenti, le conferenze e tutte quante le attività culturali e religiose proposte durante l’anno.


L’Associazione “KK Onlus” – che ha sede legale in Via Tenete Arrigo, 21 – 90039 Villabate (PA) – non ha scopi di lucro; essa è stata ufficialmente iscritta, infatti, all’Anagrafe Unica delle O.N.L.U.S.


Come primo frutto concreto della specifica personalità giuridica, l’associazione “KK Onlus” ha permesso la registrazione di «Theofilos», la rivista ufficiale della Scuola Teologica di Base “San Luca Evangelista” dell’Arcidiocesi di Palermo. Quadrimestrale registrato presso il Tribunale di Palermo il 22.09.2014, n.11/14.

Sostienici con il tuo 5×1000

Per sostenerci dall’esterno è possibile devolvere il 5×1000 alla nostra Associazione Socioculturale “KK Onlus” – Codice Fiscale: 97211280827


Il 5 per mille è una misura fiscale che consente ai contribuenti di destinare una quota dell’IRPEF (pari, appunto, al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche) a enti che si occupano di attività di interesse sociale, come associazioni di volontariato e di promozione sociale, onlus, associazioni sportive che svolgono prevalentemente attività socialmente utili, enti di ricerca scientifica e sanitaria.


Destinando il vostro 5×1000 alla Scuola Teologica di Base ci aiuterete a far crescere e a migliorare le iniziative della nostra Scuola Teologica di Base, a sostenere la pubblicazione della rivista “Theofilos”, a preventivare ulteriori attività che possono farci crescere insieme.

Con la dichiarazione dei redditi il contribuente può scegliere a chi devolvere il proprio 5 per mille utilizzando il modello Unico, il 730 o il CUD, dove è predisposta un’apposita area. Il contribuente può decidere di devolverlo genericamente a uno dei settori a disposizione, per esempio al volontariato, e apportare la propria firma nella casella. Ma può anche scegliere l’organizzazione a cui darlo. In questo caso deve scrivere il codice fiscale dell’associazione negli spazi predisposti. Nel primo caso, l’importo del 5 per mille va ripartito fra tutte le organizzazioni del settore; nel secondo caso viene destinato all’ente prescelto. Si può esprimere solo una preferenza.